Avventure e disavventure della filosofia. Saggi sul pensiero by Pietro Rossi PDF

By Pietro Rossi

ISBN-10: 8815132309

ISBN-13: 9788815132307

Nella seconda metà del Novecento, tramontata l'egemonia idealistica, l. a. filosofia italiana si è aperta a indirizzi di pensiero prima ignorati o poco conosciuti, importando nuove prospettive e cercando di adattarle all'ambiente culturale del nostro paese. Ciò è avvenuto in keeping with l. a. fenomenologia e l'esistenzialismo, e più tardi anche according to il marxismo, in misura minore consistent with il neopositivismo e los angeles filosofia della scienza. Il landscape filosofico italiano degli ultimi decenni appare così contraddistinto da una serie di "avventure" dagli esiti alterni, che l'autore ripercorre offrendo valutazioni critical e talvolta impietose. Nel corso del quantity vengono così ripresi in esame il dibattito sullo storicismo, che segnò il distacco dalla concezione crociana della storia, l. a. breve stagione del "nuovo illuminismo" che ebbe come protagonisti Abbagnano, Bobbio, Geymonat e Preti, e successivamente l. a. deriva ideologica degli anni Sessanta e Settanta, infine le più significative espressioni del periodo postmoderno, che dall'avversione al sapere scientifico pervengono a un comune esito profetizzante

Show description

Read or Download Avventure e disavventure della filosofia. Saggi sul pensiero italiano del Novecento PDF

Best science & medicine books

Liberal Democracy 3.0: Civil Society in an Age of Experts by Stephen P. Turner PDF

Textual content highlights the problem in wisdom in liberal democracies: that the majority voters can't comprehend, less pass judgement on, the claims scientists make. valuable argument is that during a 'knowledge society' during which really expert wisdom is more and more so very important to politics, the location of democratic dialogue turns into weakened.

Capabilities Equality Basic Issues and Problems (Routledge by Alexander Kaufman PDF

The services method of equality, built through Amartyr Sen and Martha Nussbaum, seeks to reply to the query: what's a formal degree of a person's situation for the needs of settling on what we owe one another, as an issue of justice? whereas the services concept has shunned a number of the conceptual problems that experience undermined competing debts of egalitarian justice, contemporary criticisms have raised questions concerning the concentration, constitution and justification of the speculation.

New PDF release: The metaphysics of Henry More

The publication surveys the most important metaphysical contributions of the Cambridge Platonist, Henry extra (1614–1687). It offers with such interwoven themes as: the natures of physique and spirit, and the query of even if there's a sharp ontological department among them; the character of spatial extension on the subject of each one; the composition and governance of the actual international, together with More’s theories of Hyle, atoms, vacuum, and the Spirit of Nature; and the lifetime of the human soul, together with its pre-existence.

Download PDF by Mansoureh Ebrahimi: The British Role in Iranian Domestic Politics (1951-1953)

In response to British and Iranian resources, this ebook investigates the heritage and pursuits of the coup in Iran, reading how British overseas and household brokers interfered with Iran’s inner affairs among the nationalization of Iran’s oil in 1951 until eventually its failure in 1953 with the overthrow of major Minister Mossadegh.

Additional info for Avventure e disavventure della filosofia. Saggi sul pensiero italiano del Novecento

Example text

Tutti questi autori hanno trovato in Italia accoglienza favorevole: le loro opere sono state largamente tradotte, anche da importanti case editrici, e le loro idee sono state recepite e diffuse da non pochi filosofi italiani. Il marxismo italiano degli anni Sessanta si è spesso richiamato a quello francese, cercando di combinarlo variamente con l’eredità gramsciana e talvolta con il Lukács della Zerstörung der Vernunft o con una critica della società industriale di ascendenza francofortese; nei suoi ultimi scritti Cesare Luporini si è rifatto a Louis Althusser nel tentativo di proporre una versione non storicistica ma strutturalistica del marxismo[24]; di pari passo con il declino delle ideologie marxistiche lo strutturalismo è divenuto fenomeno di massa, pur non dando luogo a formulazioni originali; la combinazione tra Nietzsche e lo Heidegger post-bellico è stata anche in Italia una componente essenziale del pensiero «postmoderno», che si è largamente nutrito di temi (e di soluzioni) provenienti da oltralpe – basti pensare ai riecheggiamenti di Lyotard e di Derrida che possiamo trovare nei libri di Gianni Vattimo[25].

18] Cfr. A. Santucci, Esistenzialismo e filosofia italiana, Bologna, Il Mulino, 1959, II ed. 1967, nonché i saggi raccolti nel volume Nicola Abbagnano. Un itinerario filosofico, a cura di B. Miglio, Bologna, Il Mulino, 2002. , vol. VI/2, 1999, pp. 812-832. [20] Per rendersene conto è sufficiente leggere i saggi raccolti nel volume Filosofi tedeschi a confronto, a cura di M. Mori, Bologna, Il Mulino, 2002, nel quale compaiono – a eccezione di Jürgen Habermas – i maggiori nomi del panorama filosofico tedesco di fine Novecento.

Tutti questi autori hanno trovato in Italia accoglienza favorevole: le loro opere sono state largamente tradotte, anche da importanti case editrici, e le loro idee sono state recepite e diffuse da non pochi filosofi italiani. Il marxismo italiano degli anni Sessanta si è spesso richiamato a quello francese, cercando di combinarlo variamente con l’eredità gramsciana e talvolta con il Lukács della Zerstörung der Vernunft o con una critica della società industriale di ascendenza francofortese; nei suoi ultimi scritti Cesare Luporini si è rifatto a Louis Althusser nel tentativo di proporre una versione non storicistica ma strutturalistica del marxismo[24]; di pari passo con il declino delle ideologie marxistiche lo strutturalismo è divenuto fenomeno di massa, pur non dando luogo a formulazioni originali; la combinazione tra Nietzsche e lo Heidegger post-bellico è stata anche in Italia una componente essenziale del pensiero «postmoderno», che si è largamente nutrito di temi (e di soluzioni) provenienti da oltralpe – basti pensare ai riecheggiamenti di Lyotard e di Derrida che possiamo trovare nei libri di Gianni Vattimo[25].

Download PDF sample

Avventure e disavventure della filosofia. Saggi sul pensiero italiano del Novecento by Pietro Rossi


by William
4.4

Rated 4.87 of 5 – based on 7 votes